Progetto Diritto all'Eleganza

share on:
image1

Shooting Progetto “Diritto all’eleganza” di UILDM VARESE con Istituto Tecnico-Moda Olga Fiorini di Busto Arsizio

Il Progetto “Diritto all’eleganza” è stato ideato da UILDM, Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare, a livello nazionale nell’anno accademico 2017/2018 e riproposto nel 2018/2019 per dare valore alla femminilità e all’eleganza per le donne con disabilità, aspetto in genere trascurato. Il progetto prevedeva la collaborazione delle Sezioni locali UILDM con le Scuole di Moda dello stesso territorio. In entrambi gli anni il progetto si è concluso con una sfilata di moda alla Assemblea UILDM Nazionale, con le modelle che indossavano gli abiti confezionati da ciascuna Scuola di Moda. La UILDM si doveva proporre con modelle con disabilità e interagire con la Scuola attraverso la formazione sul tema della disabilità nelle classi. La Scuola aveva il compito di studiare idee di abiti adatti alle condizioni della donna con disabilità per quanto riguarda il tipo di tessuti e le modalità di confezionamento, mantenendo un obiettivo di eleganza e di femminilità.
UILDM Varese ha aderito al Progetto “Diritto all’eleganza” nel 2019. E’stata ottenuta la disponibilità da parte dell’Istituto di Moda Olga Fiorini di Busto Arsizio (Acof) e il progetto è stato inserito nel programma scolastico 2019-2020. La modella di UILDM Varese era Sharon Paolicelli, socia e volontaria UILDM. Sharon aveva già avuto esperienza di sfilate alla Fashion Week di Milano e alla sfilata UILDM 2019. Sharon ha partecipato ad altre esperienze, in particolare in ambito fotografico per donne con disabilità.
La presidente UILDM Varese Rosalia Chendi e la vicepresidente nazionale UILDM Dr.ssa Stefania Pedroni nel 2019 hanno incontrato la classe della Scuola Olga Fiorini, che ha aderito al progetto. Come prerequisito al progetto, sono stati fatti incontri di formazione per approfondire il tema della disabilità, della ricerca scientifica e anche di Telethon, nato peraltro da UILDM per migliorare le conoscenze in questo ambito. Sono state affrontate le tematiche dei particolari bisogni delle donne in carrozzina: tipo di tessuto (mai rigido, ma elastico e morbido), struttura pratica (meglio dividere il corpino da gonna o pantaloni per facilitare la vestizione), chiusure e abbottonature (evitare punti di pressione, preferire velcri alle cerniere) e altre strategie utili. Gli alunni hanno preso le misure alla modella Sharon. Hanno studiato modelli e abbinamento di tessuti. Hanno proposto dei bozzetti a Sharon per scegliere insieme gli abiti da confezionare.
Gli alunni hanno avviato il lavoro per arrivare alla confezione degli abiti scelti. Purtroppo l’attività è stata sospesa a causa del lockdown da pandemia Covid-19 all’inizio del 2020. Altri stop si sono succeduti in base all’andamento della pandemia per il periodo 2020-2021. I contatti tra UILDM e Scuola Olga Fiorini sono stati mantenuti e appena la Scuola ha ripreso la normale attività, la classe ha provveduto a completare il confezionamento degli abiti.
Finalmente a giugno 2021 è stata fatta la prova finale degli abiti. Non potendo organizzare sfilate per le regole ancora restrittive della pandemia si è pensato di fare un servizio fotografico il 12 giugno 2021 presso la sede della Sezione UILDM di Varese a Gorla Maggiore. Questo è stato possibile per la disponibilità del fotografo Andrea Cremascoli diplomando dello IED (Istituto Europeo di Design) di Milano. Erano presenti le professoresse Acof Silvia D’Errico, Susanna Logozzi, Giovanna Logozzi, e le allieve Denise, Giulia, Alice del 4° anno della classe tecnico-moda Acof. Per la UILDM Varese c’erano la modella Sharon Paolicelli e alcuni soci di UILDM Varese insieme alla presidente Rosalia Chendi. Gli abiti confezionati dalla classe 4^ Acof sono stati un kimono in seta fiorata e oro, un abito da sera blu a sirena, un abito da sposa alternativo con cappuccio e piume, un completo pantalone rosa-fucsia casual-chic. Le foto sono state scattate nel giardino della sede con un caldo nettamente estivo e si è concluso con una bella foto del gruppo dall’alto scattata con un simpatico e ronzante drone. Tutti i presenti hanno dichiarato la disponibilità per un Progetto Diritto all’Eleganza 2021-2022 per continuare a diffondere la cultura dell’eleganza per le persone con disabilità.

Rosalia Chendi, presidente UILDM Varese

Image 1

Image 2

Image 3

Image 4

Ritratto di admin_varese

admin_varese